Pretty Psycho Things

Blog

Perché indossare la dopamina?

Che cos’è la DOPAMINE DRESSING? Ci può essere correlazione tra abiti e felicità? Continua a leggere??

dopamine dressing anastasia giangrande

CHE COS’È LA DOPAMINE DRESSING 

Bentornati Pretties!!!

Riprendiamo il blog con un articolo sulla “FELICITÀ INDOSSATA”! 

Forse (ma dico forse) inalmente l’ambiente moda si sta rendendo conto che gli abiti sono fortemente connessi alla psiche e ai processi neuronali. Per cui le tendenze di cui si parla oggi hanno un nuovo psycho-allure…

La “DOPAMINE DRESSING” viene definita come quella tendenza che consiste nello scegliere outfit che influenzano in modo positivo l’umore. 

Si basa sul presupposto per cui se scegliamo abiti e accessori che ci fanno stare bene, agiremo in maniera più funzionale (questo lo aggiungo io) e ci sentiamo più felici.

È chiaro che non basta scegliere un giorno un outfit “felice” per rivoluzionare come per magia la propria vita. Nella vita reale non è tutto così veloce ed immediato come avviene a Cenerentola.

cenerentola dopamine pressing

La “dopamine dressing” può essere sfruttata come una strategia per migliorare l’umore in vista di importanti obiettivi da realizzare, o anche solo per ritrovare l’equilibrio con se stessi.

COME SFRUTTARE IL MODO DI FUNZIONARE

Siamo abituati a riportare all’esterno quello che sentiamo all’interno, mediante parole, atteggiamenti, abiti, arte. 

Se siamo di cattivo umore o particolarmente tristi, di solito, scegliamo abiti e accessori che ci permettano di esternare questo nostro stato.

La dopamine dressing utilizza lo stesso principio ma AL CONTRARIO. Si usa l’abbigliamento per migliorare l’umore partendo dall’esterno per poi procedere verso l’interno; la conseguenza sarà quella di allineare l’atteggiamento all’abbigliamento. Indossare un abito che fa sentire bene provoca piacere e gradevolezza, migliorando umore, atteggiamento e comportamento.

anastasia giangrande psicologia della moda dopamine pressing

Non sono ancora presenti studi scientifici che dimostrano la teoria. In quelli svolti per verificare la enclothed cognition (leggi l’articolo) però è emerso che indossare capi con significati particolari induceva nei partecipanti anche un aumento dei livelli di fiducia nonché un incremento delle prestazioni, evidenziando che l’abbigliamento può avere un impatto diretto sui processi psicologici delle persone.

ABBIGLIAMENTO E PROCESSI DECISIONALI

L’abbigliamento può dunque influenzare importanti processi decisionali.

Il dopamine dressing è diverso per ognuno di noi: per alcuni funziona indossare un vestito particolare o un colore luminoso per stimolare il buon umore; ad altri basta indossare il logo della squadra del cuore o del brand preferito. In questo modo esperiscono supporto, il sentirsi parte di un gruppo funge da stimolo positivo. 

ANASTASIA GIANGRANDE PSICOLOGA DELLA MODA DOPAMINE DRESSING

Per me funziona indossare un capo particolare con cui mi vedo bene e cui associo bei ricordi, come il vestito nelle foto?

Provata o meno da studi, la dopamine dressing è un dato di fatto. E conoscendone ora i meccanismi usiamola come strategia per migliorare l’umore e vivere meglio le nostre giornate!

ANASTASIA GIANGRANDE PSICOLOGIA DELLA MODA DOPAMINE DRESSING

Quando avete bisogno di dopamina, aprite l’armadio ed indossate l’abito che vi fa spuntare un sorriso a 2000 denti! 

INDOSSATE LA VOSTRA FELICITÀ!

COSA NE PENSATE DELLA DOPAMINE DRESSING?

??

ANASTASIA GIANGRANDE PSICOLOGA DELLA MODA DOPAMINE DRESSING
ANASTASIA GIANGRANDE PSICOLOGA DELLA MODA DOPAMINE DRESSING PRETTY PSYCHO THINGS
Articoli correlati
Sexpills

Insoddisfazione corporea: tra disforia di genere e  disturbi alimentari

Psyclothing

Il malessere nella Moda

Editoriali

Social fashion life: I tempi che non corrono

Sociology

Ma quand’è che le tendenze passano di moda?

    Iscriviti alla newsletter!
    Non ti preoccupare, neanche a noi piace lo spam!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *